Haulotte: la magia della televisione


Haulotte Italia

Testo di Redazione


Importante accordo quadro di fornitura, con ordine annesso, per Haulotte Italia con la RAI - Radio Televisione Italiana; la fornitura riguarda 15 macchine del produttore francese che verranno impiegate negli studi di produzione televisiva RAI di Torino, Milano e Roma.

La parte del leone nell'ordine (che riguarda esclusivamente piattaforme a propulsione elettrica) l'hanno fatta le Quick Up, e precisamente i modelli 8, 9 e 11, per un totale di 12 piattaforme che sono destinate agli studi di Roma e Torino (due Quik Up 9); alla base della scelta le dimensioni compatte e la versatilità operativa delle piattaforme che possono essere alimentate sia a batteria sia con corrente alternata.

Dell'ordine poi fanno parte due semoventi verticali Star 8 (apprezzato lo sbraccio che arriva a 3 metri e l'altezza operativa massima di 8,20 metri) e una semovente articolata HA12IP che lavorerà negli studi che la RAI ha a Milano, in via Mecenate. Quest'ultima piattaforma è stata scelta per le sue prestazioni operative che si abbinano a un'agilità di spostamento davvero importante: la HA12IP può passare, quando in posizione di trasporto, sotto porte standard, pur garantendo uno sbraccio laterale di 6,5 metri, un'altezza operativa di 12 metri e una portata in cesta di 230 kg.

Quando guarderete "Report", "La vita in diretta" o "Che tempo che fa" sappiate che c'è anche un po' di Haulotte!

TAG: Haulotte Italia | piattaforme elettriche | RAI | sollevamento



leggi anche..